polisportiva pontelungo Bologna veduta aerea

La nostra Storia.

La Polisportiva Pontelungo ha gestito gli impianti dal 1976 ad oggi e quindi per circa 50 anni, nello spirito di quanto stabilito dalla convenzione con il Comune di Bologna, in un crescendo continuo di complessità e difficoltà gestionale, per il grande sviluppo avuto nel Centro Sportivo. Gli avanzi di gestione, conseguiti attraverso il lavoro gratuito dei soci, sono stati sempre impiegati per completare ed ingrandire il Centro Sportivo, non solo le strutture sportive, ma il verde e l’assetto ambientale del parco.

Numerosi gli interventi effettuati nei vari anni nel Centro Sportivo di Via Agucchi, che oggi costituiscono un patrimonio impiantistico, fiore all’occhiello per il Quartiere Borgo Panigale – Reno di Bologna.

Scopri di più

Le Tappe Importanti.

1976

  • Inizia la gestione del Centro Sportivo costituito da n. 4 campi da tennis e relativi spogliatoi.

1977/78

  • Sistemazione a verde della zona posteriore agli spogliatoi del gioco da tennis fino al parcheggio; sistemazione a verde della zona fra i campi da tennis 1 e 2 e Via Agucchi.
  • Sistemazione a verde della zona fra i campi da tennis 1 e 2 e i futuri campi da bocce.
  • Esecuzione dei vialetti di accesso con impianti di fognatura e di illuminazione.
  • Riempimento e spianatura dell’area circostante.

1979

  • Costruzione di altri due campi da tennis in terra rossa (n. 5 e 6) completi di illuminazione, strade di accesso e fognature.
  • Acquisto di coperture smontabili, caldaia, cisterna, generatore per i campi da tennis n. 5 e 6.

1980

  • Per dare inizio all’attività della Bocciofila Pontelungo vengono costruiti quattro campi da bocce con relativo impianto di illuminazione, i percorsi di accesso e la sistemazione della zona a verde circostante.
  • Con l’inizio dell’attività del Longbridge Baseball viene costruito il campo da baseball completo di recinzione e strutture indispensabili per l’attività quali la sistemazione a verde, i percorsi di accesso e le fognature a corredo del campo di gioco, escluso gli spogliatoi.

1981

  • A seguito di un accordo con l’Amministrazione Comunale, che ha provveduto alla fornitura di un certo numero piante a condizione che la sistemazione fosse a cura della Poli sportiva Pontelungo, una decina di volontari ha provveduto all’interramento delle piante.
  • Viene costruita una strada parallela ai campi da bocce e una strada fra i campi da tennis ed il campo da baseball, inoltre sono stati costruiti dei vialetti interni.

1982

  • Costruzione della strada parallela ai campi da bocce da Via Agucchi alla futura scuola. Costruzione della palazzina in prefabbricato per i servizi alle bocce.

1983

  • Costruzione della palazzina a due piani per il Centro Sportivo, dotata al piano alto di uffici, servizi. sala riunioni e al piano terra il ripostiglio attrezzi per la manutenzione.
  • Rifacimento ed ampliamento spogliatoi del tennis, con costruzione di piccola sala “bar-ritrovo”. Installazione copertura fissa del campo da tennis n° 1 con tutte le strutture di supporto interne. Sistemazione di zona coperta con tettoia a fianco degli spogliatoi del tennis.
  • Inizio dei lavori relativi alla sistemazione del verde della zona compresa tra la palazzina di Via Agucchi e il gioco delle bocce.

1984

  • Continuazione dei lavori relativi alla zona verde sopracitata, definita “area culturale”, (zona compresa fra il parco ragazzi, le bocce e Via Agucchi) con relativo impianto di illuminazione, allacciamenti elettrici, piccola pista con palchetto e fognature.
  • Sistemazione della zona situata dietro gli spogliatoi del tennis alfine di creare un punto di ritrovo serale per soci e frequentatori.
  • Costruzione parco giochi per ragazzi con laghetto e ampie strutture di svago (dondolo, passaggi, scivolo ecc.).
  • Costruzione del recinto animali con stalle ed abbeveratoi in muratura e sistemazione a verde della zona circostante.
  • Inizio lavori per la realizzazione degli spogliatoi per il gioco del baseball (costi a carico del Comune di Bologna).

1985

  • Completamento dei lavori relativi all’ “area culturale”.
  • Ampliamento del campo da baseball per renderlo idoneo e regolamentare in previsione del campionato nazionale di serie B.
  • Installazione copertura fissa per il campo da tennis n° 2 con montaggio delle strutture di supporto; Ultimazione della costruzione spogliatoi del baseball (costi a carico del Comune di Bologna).

1986

  • Costruzione della palazzina della Bocciofila.
  • Costruzione del parcheggio per accedere al Circolo Tennis.
  • Sistemazione strade, verde, fognature e parcheggi nella zona ubicata fra gli spogliatoi del baseball e l’ingresso al campo stesso.
  • Sistemazione dell’ accesso al Centro Sportivo per limitare l’entrata ai motorini, al fine di garantire l’incolumità ai frequentatori.
  • Viene costruito il campo da calcio per dare inizio all’attività della Società Porta Stiera con relativo spianamento dell’area, drenaggi, ecc.
  • Costruzione degli spogliatoi per i ragazzi che praticano il gioco del calcio al piano inferiore della palazzina del Centro Sportivo;
  • Sistemazione della zona feste con impianti di illuminazione, fognature, impianti elettrici, ecc …

1987/88

  • Completamento dei lavori per la costruzione del campo da calcio e degli spogliatoi del baseball. Rifacimento degli spogliatoi per il gioco del tennis.

1989/90

  • Acquisto di n. 2 coperture smontabili per i campi da tennis n. 3 e 4; Costruzione del campo da tennis n. 7.

1991

  • Costruzione dell’impianto di copertura dei campi della bocciofila.
  • Realizzazione dell’impianto a gas metano per tutto il Centro Sportivo in sostituzione dell’impianto a gasolio.
  • Sostituzione dei palloni dei campi da tennis n. 5 e 6. Costruzione dell’impianto di illuminazione del campo da calcio.

1992

  • Ristrutturazione della sala reception della palazzina tennis con rinnovo dell’arredo del bar. Sistemazione area esterna adiacente la palazzina del tennis con: tettoia, pavimentazione, staccionata, verde.
  • Costruzione di un magazzino in muratura per il deposito degli attrezzi.

1993

  • Esecuzione di lavori vari di manutenzione.
  • Rinnovo dell’impianto di illuminazione per il campo da baseball.

1994

  • Rifacimento completo del campo da tennis n. 7.
  • Copertura della palazzina delle bocce.
  • Installazione di chiusure laterali con scorrevoli per i campi da tennis n. 1 e 2 in struttura fissa.
  • Costruzione di un campetto da calcio per ragazzi con porte.

1995

  • Lavori vari di manutenzione.

1996

  • Inizio lavori relativi all’ampliamento della palazzina tennis con sala multifunzionale, uffici per il tennis e per la Polisportiva Pontelungo, un magazzino e i servizi igienici.
  • Installazione di una pensilina in legno con porta biciclette nell’ area della bocciofila.
  • Sistemazione del parco ragazzi con nuovi giochi.

1997

  • Completamento dei lavori della palazzina del tennis con sala multifunzionale ed uffici.
  • Sostituzione finestre degli spogliatoi del tennis.
  • Installazione del gioco dell’elefante nel parco giochi.
  • Viene montata una recinzione in rete metallica plasticata nel lato adiacente a Via Agucchi con smantellamento di una siepe di arbusti bassi in cattivo stato.
  • Sostituzione delle cabine di alimentazione per l’illuminazione del campo da calcio (distrutte per vandalismo); le nuove strutture vengono costruite in cemento armato con sistemazione all’interno di apparecchiature adeguate alle nuove normative della Legge 46/90.
  • Controllo e modifica di tutti gli impianti esistenti per gli interventi necessari  previsti dall’adeguamento normativo della Legge 46/90.

1998

  • Riparazione della recinzione dei campi da tennis con nuovi pali di sostegno alle reti esistenti.
  • Sistemazione di una area dietro la testata del campo da tennis n. 6 per adibirla a magazzino del Centro Sportivo, con relativa pavimentazione, copertura e cancello.
  • Riparazione e pulizia delle fogne del viale della bocciofila.
  • Sostituzione delle tegole rotte sul tetto della bocciofila e pulizia delle grondaie.
  • Costruzione di una vasca per gli animali.
  • Pavimentazione di due piazzole adiacenti ai campi da bocce.
  • Messa a norma degli spogliatoi del tennis e relativa palazzina.

1999

  • Preso atto del progetto del Comune di Bologna relativamente alla costruzione degli spogliatoi per il gioco del calcio, rinviato in passato per problematiche derivanti dai cavi di alta tensione che passano sopra al Centro Sportivo, viene fatto un intervento per sistemare la zona animali, con l’acquisto di un capanno metallico da adibire a magazzino e fienile, e relativo zatterone di sostegno, stalla e pollaio in legno.
  • Viene fatta la pulizia e il rinnovo della rete fognaria, viene posato un nuovo albero, viene eseguito un muretto di sostegno e la nuova recinzione ed infine viene costruito un muro di sostegno per il salice esistente.

2000

  • Sostituzione di tutti i lampioni di illuminazione dei vialetti interni al Centro Sportivo.
  • Sostituzione delle grondaie in rame installate nella palazzina della bocciofila, scomparse a seguito di furto.
  • Viene messo a norma tutto l’impianto elettrico esistente.
  • Sostituzione delle panchine di arredo ubicate lungo i vialetti interni (divelte o incendiate per atti vandalici).
  • Sostituzione delle siepi esistenti con piano carrabile in cemento, aiuole e relative piante.
  • Viene fatta la posa di nuovi cestini per rifiuti.
  • Sistemazione del riciclo dell’acqua nel laghetto del parco giochi con: pompa, collegamenti elettrici, scavo, tubature, pozzetti, valvola di regolazione spruzzini, valvola di innesto pompa, quadro comandi, botola lucchettabile.
  • Esecuzione del collegamento elettrico relativo allo spazio animali e recinzione del laghetto.

2001

  • Valutata la richiesta della Società Edelweiss di migliorare la condizione logistica, si approva il progetto di installare un prefabbricato in legno di stile tirolese con la possibilità di creare all’interno dello stesso spazi per una palestra, uffici e servizi igienici.
  • Percepito l’interesse e la richiesta da parte di tanti giovani verso l’attività sportiva del calcetto si costruisce un campo da calcetto a cinque nella zona prato confinante con la scuola Zanotti.
  • Ristrutturazione della palazzina del baseball con ampliamento per l’aggiunta di docce, relativo impianto di riscaldamento, per consentire ai giocatori di calcetto di usufruire di spogliatoi e docce.
  • Sostituzione del generatore per la funzionalità della copertura dei campi da tennis n. 3 e 4.
  • Inizio lavori relativi alla costruzione degli spogliatoi del calcio, nel rispetto del progetto ideato e finanziato dal Comune di Bologna.

2002

  • Nel mese di giugno sono terminati i lavori relativi alla messa a norma di tutto l’impianto elettrico alla costruzione degli spogliatoi del gioco del calcio. L’inaugurazione è avvenuta il 21 settembre.

2003

  • Lavori di manutenzione su tutto il Centro.

2004

  • Costruzione di due campi da beach tennis.

2005

  • Interventi di manutenzione agli impianti, interventi alle recinzioni in quanto tagliate da ignoti per vandalismo.
Come eravamo Polisportiva Pontelungo Bologna storia

Il Parco.

Orlando Sirola tennis Come eravamo Polisportiva Pontelungo Bologna storia

Nel Giugno 2003 la Giunta Guazzaloca ha dedicato in memoria ad Orlando Sirola, grande tennista, il parco interno del Centro.

Scopri chi era

I Componenti del Consiglio

Rossana Brintazzoli
Presidente

Luciano Tabarroni
Vice Presidente

Antonio Cannata
Vice Presidente

Adriano Sarti
Segretario

Giuliano Nervo
Consigliere

Claudio Corticelli
Consigliere